fbpx
I nostri social

Cinema

I possibili candidati come Miglior Attore agli Oscar 2021

Chi si sono i pretendenti a entrare nella cinquina finale della categoria Miglior Attore ai prossimi Oscar?

Tempo di lettura: 3 minuti

Dopo aver passato già in rassegna le candidature come Miglior Film e Miglior Attrice, volgiamo adesso lo sguardo sui papabili nominati a Miglior Attore agli Oscar 2021 che si terranno al Kodak Theatre di Los Angeles il prossimo 25 aprile.

CHADWICK BOSEMAN per “Ma Rainey’s Black Bottom”

Chadwick Boseman

Un talento che se n’è andato troppo presto. E’ questo che viene da pensare dopo aver visto la performance di Chadwick Boseman nel film Netflix Ma Rainey’s Black Bottom. A poco meno di un anno dalla sua scomparsa, all’attore di Black Panther potrebbe venire riconosciuto un Oscar postumo come Miglior Attore. Non sarebbe la prima volta: nel 1975 Peter Finch vinse per Quinto Potere di Sideny Lumet. La candidatura è quasi certa.

ANTHONY HOPKINS per “The Father”

The Father

In questi ultimi anni Antonhy Hopkins si è visto più sui social che sul grande schermo. Nella sua pagina Facebook, seguitissima, condivide momenti di vita quotidiana e pillole di saggezza. Esilarante e già diventato un cult il video dove l’attore fa delle espressioni strambe con il volto (se non ci credete, qui ci sono le prove). Nel frattempo, Sir Hopkins si è ricordato di essere anche un grande attore e a 82 anni potrebbe acciuffare la sua sesta nomination agli Oscar grazie al ruolo del malato di in The Father. Ne ha vinti uno, per il ruolo di Hannibal Lecter ne Il silenzio degli innocenti, e lo scorso febbraio fu candidato agli Academy come non protagonista per I due papi.

DELROY LINDO per “Da 5 Bloods”

Delroy Lindo in una scena del film di Spike Lee

Spike Lee è un regista che ha sempre saputo valorizzare i suoi attori. Lo ha fatto con John Turturro in Fa’ la cosa giusta, con Edward Norton ne La 25a Ora, ultimamente con la coppia Adam Driver e John David Washington in BlacKkKlansman. Lo ha fatto anche nel suo film, Da 5 Bloods, con Delory Lindo, il cui monologo a metà film resta una delle scene migliori dell’anno. Elementi sufficienti per meritarsi una nomination come Miglior Attore agli Oscar 2021? Noi pensiamo di sì.

STEVEN YEUN per “Minari”

Minari

L’outsider della cinquina potrebbe essere proprio lui, quello che i più conoscono come l’attore orientale delle prime stagioni di The Waling Dead. Steven Yeun si guadagnerebbe la sua prima candidatura agli Oscar per il ruolo di Jacob Yi nel quotato Minari, film vincitore del Gran Premio della Giuria al Sundance Film Festival e ancora inedito da queste parti (forse ancora per non molto). L’eco mediatico sulla Corea, dopo l’Oscar a Parasite, non si è ancora del tutto affievolito e questo potrebbe giocare a suo vantaggio.

GARY OLDMAN per “Mank”

MANK

Last but not least. Gary Oldman è semplicemente straordinario nel ruolo di Herman J. Mankiewicz nel Mank di David Fincher. Le sue quotazioni, nelle ultime settimane, sembrano un po’ più tiepide rispetto all’inizio. Ma la strada per le nomination è ancora lunga e da queste parti siamo certi che una candidatura riuscirà a guadagnarsela. Se così non fosse, sarebbe quasi un affronto nei confronti di una performance sublime. Oldman ha avuto già due candidature agli Oscar, di cui una trasformata in statuetta nel 2018 per il ruolo di Winston Churchill ne L’ora più buia. Il bis è alle porte?

Gli altri contendenti all’Oscar 2021 come Miglior Attore

Il 15 marzo, giorno in cui verranno annunciate le candidature agli Oscar 2021, è ancora lontano. C’è chi, quindi, cerca ancora di giocarsi le sue carte fino all’ultimo. Come gli attori elencati qui di seguito.

  • Riz Ahmed per “Sound of Metal”
  • Lakeith Stanfield per “Judas and the Black Messiah”
  • Tom Hanks per “News dal mondo”
  • Colin Firth per “Supernova”
  • Ben Affleck per “The Way Back”

Aggiornamento: dicembre 2020

Seguici su Facebook e su Twitter!

Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Sostieni Ultima Razzia

Donazioni sidebar

Informazioni Personali

Totale Donazione: €100,00

Seguici su Facebook

Iscriviti al nostro canale Telegram

Telegram

Seguici su Instagram

Loading...

Iscriviti ad Amazon Prime Video

Leggi anche...

Il monello Il monello

Il centenario de Il monello di Charlie Chaplin

Anniversari

Bong Joon-ho Bong Joon-ho

Bong Joon-ho è il Presidente di giuria di Venezia 78

Cinema

Lupin Lupin

Omar Sy è Lupin, promossa la serie sul ladro gentiluomo

Netflix

One Night in Miami One Night in Miami

One Night in Miami e l’attuale richiamo al black power

Amazon Prime Video

Connect