fbpx
I nostri social
Oscar 2021 Previsioni per Miglior Attrice Protagonista

Cinema

Le possibili candidate all’Oscar 2021 come Miglior Attrice

Chi si sono le pretendenti a entrare nella cinquina finale della categoria Miglior Attrice ai prossimi Oscar?

Tempo di lettura: 4 minuti

Dopo aver visto quali sono gli ipotetici titoli a contendersi un posto nella categoria di Miglior Film agli Oscar 2021, è il momento di dare uno sguardo alla categoria Miglior Attrice Protagonista. Nonostante un anno alquanto strano per il mondo del cinema, i ruoli di donne forti, borderline e iconiche non sono mancate. E sotto a loro c’è chi spinge per cercare di entrare nella cinquina.

VANESSA KIRBY per “Pieces of a Woman”

Vanessa Kirby in Pieces of a Woman

Il talento di Vanessa Kirby è definitivamente esploso in questo 2020. C’è chi la conosceva solo per il ruolo di Margareth, la sorella della Regina Elisabetta, nelle prime due stagioni di The Crown. C’è chi invece non la conosceva per niente e ne ha scoperto l’assoluto valore come attrice in quel di Venezia, alla Mostra del Cinema, dove a settembre ha presentato ben due film. The World to Come di Mona Fastvold e Pieces of a Woman di Kornél Mundruczó (prodotto, tra gli altri, anche da Martin Scorsese). Questo secondo titolo potrebbe regalare alla Kirby la prima nomination della sua carriera agli Oscar 2021 per l’intenso e difficile ruolo di una madre che perde il figlio durante il parto.

FRANCES MCDORMAND per “Nomadland”

Frances McDormand

Il film di Chole Zhao, forte del Leone d’Oro conquistato a Venezia, è uno dei seri candidati alla vittoria nella categoria principale, quella di Miglior Film. Se il film ha convinto così tanto gran parte della critica, lo si deve anche a una straordinaria performance della protagonista, l’attrice Frances McDormand già due volte premio Oscar per Fargo (nel 1997) e per Tre manifesti a Ebbing, Missouri (2018). Quello per Nomadland, dove interpretata una donna che decide di percorrere un viaggio nell’America dei “nuovi nomadi”, sarebbe la sua sesta candidatura agli Academy. Quando è stata nominata come Miglior Attrice, la McDormand ha sempre vinto.

ANDRA DAY per “The United States vs. Billie Holiday”

Andra Day

L’outsider di quest’anno per la categoria Miglior Attrice può essere rappresentato da lei. Andra Day, sconosciuta ai più, di mestiere fa la cantante di musica blues e soul. E’ stata scelta dal regista Lee Daniels (quello di Precious) per interpretare l’iconico ruolo della cantante Billie Holiday, una delle voci più belle e apprezzate nella storia del jazz, di cui il film ne racconta la drammatica esistenza. Il film negli Stati Uniti uscirà solo – covid permettendo – il 12 febbraio 2021, giusto in tempo per concorrere alla Notte degli Oscar 2021.

VIOLA DAVIS per “Ma Rainey’s Black Bottom”

Viola Davis

Viola Davis vinse il suo primo Oscar come Miglior Attrice nel 2017 per il suo ruolo in Barriere, film diretto da Denzel Washington. Fu candidata, come non protagonista, nel 2009 per Il dubbio e nel 2011 per The Help. La Davis è una delle pochissime attrici ad aver vinto l’Oscar, l’Emmy, lo Screen Actor Guild (ben 5!), il Golden Globe, il Bafta e il Tony Awards. Potrebbe acciuffare la sua quarta candidatura per il ruolo di Ma Rainey, cantante blues dei primi del ‘900, nel film Netflix che vede accanto a lei Chadwick Boseman al suo ultimo ruolo prima della prematura scomparsa.

CAREY MULLIGAN per “Una donna promettente”

Carey Mulligan

All’inizio degli anni ’10 del 2000 Carey Mulligan inanellò una serie di ruoli in film che, ognuno nel loro genere, sono diventati dei piccoli cult. Basti pensare a Drive di Nicolas Winding Refn (2011), Shame di Steve McQueen (2011) e A proposito di Davis dei Fratelli Coen (2013), solo per citarne tre. Poi, negli ultimi anni, la sua stella si è un po’ appannata, così come la sua presenza sui set. L’ultimo film che ha girato, però, potrebbe portarla nuovamente alla ribalta. Il personaggio ambiguo di Cassie in Una donna promettente di Emerald Fennell sembra cucito su di lei per esaltarne il talento e per mettere in evidenza la sua trasversalità. C’è chi dice che una nomination come Miglior Attrice agli Oscar 2021 sia scontata.

Le altre contendenti

Il 15 marzo, giorno in cui verranno annunciate le candidature agli Oscar 2021, è ancora lontano. C’è chi, quindi, cerca ancora di giocarsi le sue carte fino all’ultimo. Come le attrici elencate qui di seguito.

  • Meryl Streep per “The Prom”
  • Michelle Pfiffer per “French Exit”
  • Kate Winslet per “Ammonite”
  • Sophia Loren per “La vita davanti a sé”
  • Carrie Coon per “The Nest”

Leggi anche: Previsioni per Miglior Film

Aggiornamento: dicembre 2020

Seguici su Facebook e su Twitter!

Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Sostieni Ultima Razzia

Donazioni sidebar

Informazioni Personali

Totale Donazione: €100,00

Seguici su Facebook

Iscriviti al nostro canale Telegram

Telegram

Seguici su Instagram

Loading...

Iscriviti ad Amazon Prime Video

Leggi anche...

Il monello Il monello

Il centenario de Il monello di Charlie Chaplin

Anniversari

Bong Joon-ho Bong Joon-ho

Bong Joon-ho è il Presidente di giuria di Venezia 78

Cinema

Lupin Lupin

Omar Sy è Lupin, promossa la serie sul ladro gentiluomo

Netflix

One Night in Miami One Night in Miami

One Night in Miami e l’attuale richiamo al black power

Amazon Prime Video

Connect