fbpx
Connect with us
Licorice Pizza

Cinema

Licorice Pizza, l’amore secondo Paul Thomas Anderson è questione di equilibrio

Il tira e molla tra Alana e Gary nella San Fernando Valley degli anni ’70 sottolinea bene il movimento danzante dato dalla necessità reciproca di usarsi e completarsi.

Tempo di lettura: 3 minuti

San Fernando Valley, 1973. Gary Valentine (Cooper Hoffman) è in fila per posare per l’annuario scolastico e nota tra i fotografi l’intrigante Alana Kane (Alana Haim), che approccia con buon successo. Lui ha 15 anni e lei 25, una differenza che immette sin dall’inizio la relazione su binari del tutto imprevedibili.
Manca il divario ultradecennale di Harold & Maude in Licorice Pizza, ultima fatica di Paul Thomas Anderson, ma ci si muove su piani di leggerezza ed evasione esistenziali molto affini.

Tra i due inizia una relazione asimmetrica e sbilanciata, che germoglia da sentimenti di stima e affetto per espandersi su linee arabescate. Il rapporto è influenzato da due principali campi di forza: da un lato Gary che vuole sentirsi adulto ed emancipato, mettendo in pratica innate doti affabulatorie (particolarmente utili nelle sue bizzarre imprese commerciali) e dall’altra Alana, che è spinta dalla fame di affermarsi prima dei trent’anni. Alana seguirà Gary nelle sue singolari attività di piazzista (di materassi ad acqua o di flipper), ma sempre pronta anche a separarsi da lui per cercare la propria strada. Il tira e molla sottolinea bene il movimento danzante dato dalla necessità reciproca di usarsi e completarsi.

Cooper Hoffman
Cooper Hoffman in una scena di Licorice Pizza (2021)

P.T. Anderson è eccezionale nello scatenare il gioco di forze di queste due particelle vaganti, che si attraggono e si respingono per tutto il film, in una lunga teoria di vicende appassionanti e bizzarre. Hoffman (figlio d’arte del compianto Philip Seymour, amico fraterno di P.T. Anderson) e la Haim sono assolutamente credibili come duo dolcemente tormentato, pronti a gettarsi a capofitto in qualsiasi avventura tenendosi per mano.

A dare corpo e fascino al racconto, sono piuttosto gustose le partecipazioni di stelle come Sean Penn, Tom Waits e, su tutti, il folle erotomane di Bradley Cooper. Molti dei comprimari, inoltre, si fanno portatori di un’idea del sesso e dell’amore ulteriormente controverse e tormentate (il politico che deve celare la propria omosessualità, il ristoratore che fa collezione di mogli trofeo giapponesi, lo showman incapace di trattenersi sessualmente e l’attore innamorato del suo ego)

Cooper Hoffman e Alana Haim
Cooper Hoffman e Alana Haim in Licorice Pizza (2021)

Questo film arriva in un momento potenzialmente manierista nella carriera di Paul Thomas Anderson, arrivato a un’età esposta alla saturazione espressiva (inconveniente che purtroppo affligge un altro Anderson di nome Wes) e che racconta questa commedia romantica con calda rilassatezza.
Dopo la morbosa storia d’amore de Il Filo Nascosto, Anderson si concede una lovestory delicatamente tormentata e nostalgica (parente molto prossima del tarantiniano C’era una volta a Hollywood). Qui non abbiamo la pigmalionica relazione del sarto e della sua amata, ma due ragazzi che si muovono come corpi celesti vaganti ai margini dell’elettrizzante galassia pop della profumata San Fernando Valley. Potrebbero passare come oggetti scartati, come i vinili che si ammassano invenduti nei negozi, le cosiddette pizze di liquirizia (Licorice Pizza è anche il nome di uno storico record shop californiano). Una metafora alimentare ma anche due cibi totalmente incompatibili, ma pur sempre in grado di trovare ugualmente un’insolita armonia, un po’ come quella tra Alana e Gary.

Iscriviti al nostro canale Telegram per ricevere in anteprima tutti gli articoli di Ultima Razzia!


Licorice Pizza
trama
: La storia di Alana Kane e Gary Valentine, che crescono e si innamorano nella San Fernando Valley del 1973, in California. Il film segue i loro primi passi esitanti sulla via dell’amore.
regia: Paul Thomas Anderson
sceneggiatura: Paul Thomas Anderson
con: Alana Haim, Cooper Hoffman, Sean Penn, Bradley Cooper, Tom Waits
durata: 133 minuti
uscita: 10 marzo 2022


Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni Ultima Razzia

Donazioni sidebar

Informazioni personali

Totale Donazione: €100,00

Iscriviti al nostro canale Telegram

Telegram

Iscriviti ad Amazon Prime Video

Seguici su Instagram

Loading...

Seguici su Facebook

Ultimi articoli

Leggi anche...

Una scena di Nope Una scena di Nope

Nope, fuga dalla spettacolarizzazione a tutti i costi

Cinema

Tredici vite Tredici vite

Tredici vite, l’impresa impossibile raccontata da Ron Howard

Amazon Prime Video

Connect