fbpx
Connect with us

Cinema

I 10 film più attesi del 2020: da Hammamet a Tre Piani

Il 2020 è alle porte e sarà un anno cinematograficamente entusiasmante. Questi i 10 film più attesi della prossima stagione

Film 2020

Il 2020 è alle porte e sarà un anno cinematograficamente da brividi con molti grandi registi che torneranno sulla scena con film di cui si parla già da tempo. Vediamo quali sono le uscite principali.

Hammamet – di Gianni Amelio

Esce il 9 gennaio e mette in scena gli ultimi giorni di vita di Bettino Craxi, interpretato da un impressionante Pierfrancesco Favino, somigliantissimo allo scomparso leader del PSI. L’attesa per un pezzo di storia d’Italia portata in scena da Amelio è ovviamente alle stelle.

Piccole Donne – di Greta Gerwig

L’attrice, regista e sceneggiatrice americana, esplosa due anni fa con Lady Bird (Golden Globe e due candidature agli Oscar) è attesissima per questa prova, in uscita il 9 gennaio. Il testo è un super classico portato in scena ormai molte volte e ha un cast di giovani attori da far tremare i polsi: Saoirse Ronan, Emma Watson e il lanciatissimo Timothée Chalamet

Di Greta Gerwig uscirà poi un altro film nel corso dell’anno: Barbie. Sì, la famosa bambola, interpretata da Margot Robbie che a sua volta tornerà ad interpretare anche Harley Quinn in Birds of prey.

Onward – di Don Scanlon

Primo film Pixar in uscita nel 2020 (il 5 marzo) parla di due elfi alla ricerca della magia nel mondo. Si tratta di un road movie il cui scopo è, nel caso si riesca a trovare un po’ di magia, rivedere un’ultima volta il papà scomparso. Come è tradizione per i film della Pixar sarà il caso di munirsi di fazzoletti con cui assorbire le lacrime. Il secondo film Pixar sarà Soul di Pete Docter (Monsters & Co., Up!) e anche in questo caso ci si dovrà probabilmente munire di cospicue scorte di fazzoletti.

No Time to Die – di Cary Joji Fukunaga

Si tratta del nuovo 007 che si preannuncia esplosivo, in uscita il 9 aprile. Ultima uscita come 007 per Daniel Craig, prima volta per un regista americano alla guida del franchise e film numero 25 per l’agente segreto più famoso del mondo. Nel cast anche Léa Seydoux, Naomie Harris, Ralph Fiennes e Ben Whishaw

Tenet – di Christopher Nolan

Basta il titolo e il nome del regista per inserirlo nella lista dei film più attesi dell’anno. Negli Stati Uniti è previsto in uscita il 17 luglio, da noi ancora non è stata definita una data precisa. Del film si sa pochissimo: praticamente si conosce solo il cast che comprende Robert Pattinson e Elizabeth Debicki. Ma, come si diceva, a garanzia, basta il nome del regista.

The French Dispatch – di Wes Anderson

Wes Anderson

Altro caso in cui non serve sapere altro. La data di uscita non è ancora stata stabilita ma in questo caso sappiamo che il film parlerà di una redazione giornalistica in Francia durante il secolo scorso. Il cast è ricchissimo: Timothée Chalamet, Willem Defoe, Bill Murray, Saoirse Ronan, Adrien Brody, Owen Wilson, Frances McDormand

Dune – di Denis Villeneuve

Negli stati Uniti uscirà il 28 dicembre, ma l’attesa sarà spasmodica. Un po’ perché il testo da cui è tratto è un cult, un po’ perché il regista, nonostante il flop di Blade runner 2049 è un regista estremamente interessante, un po’ perché l’originale del 1984 è di David Lynch e un po’ per l’incredibile cast che comprende Timothée Chalamet (ancora!), Rebecca Ferguson, Oscar Isaac, Josh Brolin, Stellan Skarsgård, Dave Bautista, Zendaya, Charlotte Rampling, Jason Momoa e Javier Bardem.

West Side Story – di Steven Spielberg

Sì, è quello Steven Spielberg e sì, è quel West side story. Il mitico musical: Romeo e Giulietta che cantano e ballano. È un remake (in uscita negli USA il 18 dicembre 2020) del classico di Wise che vinse dieci Oscar. Chi si poteva confrontare con un classico del genere? Probabilmente solo Steven Spielberg: uno che ci ha fatto amare gli alieni, ci ha portato alla ricerca dell’Arca Perduta, ci ha fatto conoscere i dinosauri, ha fatto rivivere Lincoln e ci ha catapultati nell’orrore della seconda guerra mondiale e nella shoah.

Freaks Out – di Gabriele Mainetti

Gabriele Mainetti
Gabriele Mainetti

Ancora non si sa la data di uscita ma è attesissimo il secondo film del regista di Lo chiamavano Jeeg Robot, vero e proprio cult movie del 2015 con ottimi riscontri di critica e pubblico. La squadra sarà la stessa del film precedente (sceneggiatura di Guaglianone e Santamaria nel cast), ma sarà un film più ambizioso dove i protagonisti saranno quattro disadattati nella Roma della seconda guerra mondiale

Tre piani – di Nanni Moretti

Forse, il film italiano più atteso dell’anno. Dopo cinque anni di silenzio torna Nanni Moretti con Margherita Buy e Riccardo Scamarcio nel cast. La storia è quella di tre famiglie che vivono tutte nello stesso condominio. La data di uscita non è ancora stata comunicata, ma ci sono buone probabilità che, come da tradizione, il film sia presente nella rassegna di Cannes e quindi l’uscita sarà conseguente: attorno a maggio.

Naturalmente, nel corso dell’anno usciranno anche altri film importantissimi di registi fondamentali (Eastwood e Malick, ad esempio) o commercialmente interessanti (Wonder Woman 1984, Black Widow), ma questi citati, siamo pronti a scommetterlo, saranno i film più chiacchierati dell’anno. 

Lascia il tuo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Leggi anche...

Jean Seberg e Jean Paul Belmondo Jean Seberg e Jean Paul Belmondo

Fino all’ultimo respiro: la rivoluzione nel cinema di Godard

Cinema

La dolce vita La dolce vita

Fellini, Sorrentino e la geografia del mal di vivere

Cinema

Vittorio Gassman e Stefania Sandrelli Vittorio Gassman e Stefania Sandrelli

C’eravamo tanto amati, tra ricordi e rimpianti

Cinema

Totò e Peppino De Filippo Totò e Peppino De Filippo

Totò, Peppino e… i ricordi di una vecchia ossessione

Cinema

Connect