fbpx
Connect with us
Netflix

Netflix

E Netflix come se la sta passando?

Netflix ha reso noto ai suoi azionisti i risultati del terzo trimestre (luglio-agosto-settembre). Le cose non sono andate come previsto.

La crescita di Netflix nel terzo trimestre si è notevolmente raffreddata dopo il suo momento di gloria alimentato dal lockdown dovuto al propagarsi della pandemia da covid-19 nella prima metà del 2020. La società ha ottenuto 2,2 milioni di abbonati nel terzo trimestre del 2020, al di sotto delle aspettative di Wall Street e della precedente previsione di Netflix.

Il gigante dello streaming ha anche registrato utili netti al di sotto delle stime di consenso degli analisti. Le azioni sono scese del 6% negli scambi fuori orario. La società aveva in precedenza previsto di aggiungere al proprio paniere 2,5 milioni di clienti di streaming a pagamento nel terzo trimestre, dopo un record netto di 10,1 milioni nel secondo trimestre e di 15,8 milioni nel primo trimestre di quest’anno – un enorme aumento che Netflix attribuisce alla restrizioni da coronavirus che hanno portato le persone a dovere restare per un lungo periodo di tempo in casa.

Netflix ha ribadito questo punto nella sua lettera agli azionisti del terzo trimestre, affermando di aver mancato le previsioni degli abbonati per il trimestre di settembreprincipalmente a causa dei nostri risultati record nel primo semestre e dell’effetto pull-forward che abbiamo descritto nelle nostre lettere di aprile e luglio“.

Netflix ha registrato entrate per 6,44 miliardi di dollari (in crescita del 22,7%) e guadagni di 1,74 dollari per azione (contro 1,47 dollari di un anno fa). Gli analisti di Wall Street si aspettavano in media un fatturato del terzo trimestre di 6,38 miliardi di dollari e un utile per azione di 2,13 dollari.

Nel 2021, mentre “si spera che il mondo si riprenda” (dalla pandemia), Netflix prevede che la crescita degli abbonati torni ai livelli pre-COVID. “Continuiamo a considerare le fluttuazioni trimestrali delle aggiunte nette pagate come non così significative nel contesto dell’adozione a lungo termine dell’intrattenimento via streaming, che dovrebbero fornirci molti anni di forte crescita futura poiché continuiamo a migliorare continuamente il nostro servizio“, ha detto Netflix nella lettera agli azionisti.

Netflix ha anche detto che prevede di lanciare sul suo catalogo ancora più titoli originali in ogni trimestre del 2021 rispetto a quest’anno: “Siamo fiduciosi che avremo una vasta gamme di titoli entusiasmanti per i nostri membri, in particolare rispetto ad altre opzioni di servizi di intrattenimento“, ha detto la società agli azionisti.

Netflix ha annunciato ai suoi azionisti di aver riavviato la produzione di alcuni original come la quarta stagione di Stranger Things, il film d’azione Red Notice con Dwayne Johnson, Gal Gadot e Ryan Reynolds, e la seconda stagione di The Witcher. Verso metà marzo, ovvero a inizio lockdown, si erano già concluse le riprese principali di oltre 50 produzioni originali e, secondo la società, “siamo ottimisti che completeremo le riprese di oltre 150 altre produzioni entro la fine dell’anno“.

Come da prassi, Netflix ha anche rilasciato metriche di visualizzazione auto-segnalate per i titoli principali usciti nel trimestre. A guidare il gruppo c’è The Old Guard con Charlize Theron, il titolo più popolare del terzo trimestre, che ha raccolto un “ascolto” di 78 milioni di famiglie di abbonati che hanno visto il film thriller d’azione nelle prime quattro settimane dall’uscita. Precisiamo sempre questa cosa: Netflix conta le visualizzazioni in base a ogni account che guarda un determinato titolo per almeno due minuti, invece di riportare un pubblico medio al minuto come è lo standard del settore televisivo.

Leggi anche: le uscite originali di novembre 2020 in catalogo

Fonte: Variety

Lascia il tuo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Sostieni Ultima Razzia

Donazioni sidebar

Informazioni Personali

Totale Donazione: €100,00

Seguici su Facebook

Iscriviti ad Amazon Prime Video

Scarica l’app Immuni

Immuni

Leggi anche...

David Lynch David Lynch

David Lynch a lavoro su una miniserie Netflix dal titolo “Wisteria”

Netflix

L'age d'or L'age d'or

L’âge d’or: l’inno alla libertà di Luis Buñuel

Anniversari

Poetry Poetry

Poetry: la vita poetica declamata da Lee Chang-dong

Anniversari

Netflix Oscar Netflix Oscar

Netflix ai prossimi Oscar potrebbe fare la storia

Netflix

Connect