fbpx
I nostri social
David Lynch

Netflix

David Lynch a lavoro su una miniserie Netflix dal titolo “Wisteria”

La notizia è di quelle che fa saltare sulla sedia. David Lynch è alle prese con la scrittura di una miniserie per Netflix dal titolo Wisteria

Tempo di lettura: 2 minuti

Va dato atto a David Lynch di saper fare bene una cosa (tra le tante che sa fare): spiazzare il suo pubblico. Nel settembre del 2014 assistetti a una masterclass del regista di Velluto Blu nella chiesa sconsacrata di San Francesco di Lucca. Dopo aver ripercorso la sua carriera ed essersi soffermato molto sulla a lui cara meditazione trascendentale, Lynch, quasi sul finire dell’incontro, rispose a una precisa domanda dell’intervistatore su quale fosse la sua serie preferita e se mai avremmo visto un seguito di Twin Peaks. Lynch liquidò la domanda in poco tempo, affermando di non seguire molto la serialità televisiva “a parte la prima stagione di True Detective“. Su Twin Peaks, invece, disse che no, non ci sarebbe stato alcun seguito.

Passarono appena tre giorni da quell’incontro quando i principali siti di cinema rilanciarono una notizia clamorosa e inaspettata: David Lynch avrebbe scritto e diretto 18 episodi di una nuova stagione di Twin Peaks dal titolo “The Return”.

David Lynch

Questo per dire che con David Lynch non sai mai cosa aspettarti. Quando te lo immagini rinchiuso h24 nel suo studio di Los Angeles davanti a una tazza di caffè fumante a dispensare previsioni meteo poco propenso a rimettersi all’opera in qualcosa di inedito, ecco che il David tira fuori un coniglio dal cilindro. E’ notizia di ieri che David Lynch inizierà nel maggio del 2021 le riprese di una miniserie per Netflix dal titolo Wisteria. C’è chi parla addirittura di Wisteria come un lungometraggio e non come una miniserie. Per Lynch, come da lui affermato in più occasioni, i confini tra cinema e serialità sono molto labili. The Return venne considerato dal regista un film di 18 ore, tanto che i prestigiosi Cahiers du Cinema misero la terza stagione di Twin Peaks al primo posto dei film più belli del 2017.

Non è la prima volta che Lynch collabora con Netflix. Diversi mesi fa sul catalogo della piattaforma streaming fece la sua comparsa il cortometraggio What Did Jack Do? diretto, scritto e interpretato dallo stesso Lynch dove il regista veste i panni di un agente di polizia alle prese con un’improbabile interrogatorio con una scimmia.

Leggi anche: Cuore Selvaggio, un fuoco che brucia da trent’anni

Seguici su Facebook e Twitter!

Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Sostieni Ultima Razzia

Donazioni sidebar

Informazioni Personali

Totale Donazione: €100,00

Seguici su Facebook

Iscriviti al nostro canale Telegram

Telegram

Seguici su Instagram

Loading...

Iscriviti ad Amazon Prime Video

Leggi anche...

Il monello Il monello

Il centenario de Il monello di Charlie Chaplin

Anniversari

Bong Joon-ho Bong Joon-ho

Bong Joon-ho è il Presidente di giuria di Venezia 78

Cinema

Lupin Lupin

Omar Sy è Lupin, promossa la serie sul ladro gentiluomo

Netflix

One Night in Miami One Night in Miami

One Night in Miami e l’attuale richiamo al black power

Amazon Prime Video

Connect