fbpx
Connect with us

Attualità

Cosa prevede il decreto legge del Governo per contenere il contagio da Coronavirus

Uno sguardo ai provvedimenti messi in atto dal Governo Italiano tramite Decreto Legge per contrastare la diffusione del Coronavirus.

Conte e Speranza alla protezione civile italiana

La Camera dei Deputati ha approvato con 462 voti a favore e 2 contrari il Decreto Legge del Governo sull’emergenza Coronavirus. Il testo è stato approvato con alcune modifiche rispetto alla versione originaria.

Il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha annunciato che sono in procinto di arrivare altri due decreti per fronteggiare i contraccolpi economici causati dalla paura del contagio da Coronavirus.

Vediamo quali sono i provvedimenti contenuti del DL n.6 del 23 febbraio 2020 contenente “misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19“.

Zone rosse e quarantena

Per le zone interessante dal contagio continua il divieto di allontanemento e di accesso. In pratica, i comuni di Codogno in Lombardia e Vo’ Euganeo in Veneto proseguono la loro quarantena. Sono previste sanzioni penali per chiunque si avventuri oltre i posti di blocco delle forze dell’ordine. Nelle zone rosse è vietato, inoltre, lo svolgimento di qualsiasi manifestazione culturale. Le scuole, le università e i musei restano chiusi. Restano chiuse anche le attività di tipo commerciali, salvo quei negozi che vendano prodotti di prima necessità. Anche gli uffici pubblici restano chiusi o con orari limitati. Infine, è imposta la quarantena per coloro che hanno avuto contatti ravvicinati con quelle persone che sono risultate positive al test del Coronavirus.

Codogno

Stop a gite scolastiche, didattica online e smart working

In tutta Italia fino al 15 marzo sono sospese le gite scolastiche, i progetti di scambio interculturale, gemellaggi tra scuole e visite culturali. Chi si assenza dalle attività scolastiche per più di 5 giorni deve presentare regolare giustificazione. In alcune regioni è previsto un massimo di 15 giorni senza giustificazione. Laddove le scuole sono chiuse è prevista la didattica a distanza tramite internet.

Via libera allo smart working (“lavoro agile”) fino al 15 marzo nelle regioni dove si registrano contagi da Coronavirus.

Stop alle competizioni sportive nella zona rossa

Divieto di competizioni sportive di ogni ordine e disciplina sia in luoghi pubblici che privati nei comuni interessati dal contagio. Sono consentiti, invece, allenamenti e partite a porte chiuse nei comuni vicini alla zona rossa.

Un'infermiera si protegge dal Coronavirus

Niente domenica al museo

Domenica 1° marzo è sospesa l’iniziativa culturale del MIBACT “Domenica al museo”, quella che offre la possibilità di accedere ai musei, ai parchi archeologici e ad altri luoghi in maniera del tutto gratuita.

Rinviati gli esami per la patente

Lombardi, Veneto ed Emilia-Romagna sospendono gli esami per il conseguimento della patente di guida di cicli e motocicli a carico della Motorizzazione Civile.

Lascia il tuo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Articoli correlati

Seguici su Facebook

Seguici su Instagram

Leggi anche...

Jean Seberg e Jean Paul Belmondo Jean Seberg e Jean Paul Belmondo

Fino all’ultimo respiro: la rivoluzione nel cinema di Godard

Cinema

La dolce vita La dolce vita

Fellini, Sorrentino e la geografia del mal di vivere

Cinema

Vittorio Gassman e Stefania Sandrelli Vittorio Gassman e Stefania Sandrelli

C’eravamo tanto amati, tra ricordi e rimpianti

Cinema

Totò e Peppino De Filippo Totò e Peppino De Filippo

Totò, Peppino e… i ricordi di una vecchia ossessione

Cinema

Connect